Il Gemonese

Luoghi di Interesse

Artegna / Il castello

L’insediamento fortificato risale al VII secolo e fu impiegato come rifugio dai longobardi durante l’invasione avarica. La prima citazione del feudo risale al 1253 e fino agli inizi del XVI secolo il maniero si trovò al centro di varie contese e fu ...

Artegna / Le chiese

Sul colle del castello si trova la chiesetta di S. Martino risalente al 1005, che probabilmente sorge su un luogo di culto longobardo, in cui troviamo un piacevole ciclo di affreschi del 1525 ca., attribuiti a Gian Paolo Thanner. Assai antica anche ...

Montenars / Roccoli e castagne

In comune di Montenars si trova un sistema di roccoli (boschetti artificiali di forma circolare o quadrata, attrezzati per la cattura degli uccelli), perfettamente inseriti nel paesaggio e ben conservati, che non ha eguali in regione. Sorti sulle ...

Montenars / Il monte Cuarnan

Raggiungibile attraverso numerosi sentieri, la vetta del monte Cuarnan (1372 m) offre una bella panoramica dei vari ambienti prealpini e uno sguardo aperto sulla pianura friulana. Sul pianoro sommitale si trova la cappella del Redentore (XX sec.) e ...

Gemona / Il borgo e il duomo

Dopo il disastroso terremoto del 1976 il centro cittadino è stato ricostruito mantenendo il ricordo dell’originaria struttura urbanistica. Al termine di via Bini, caratterizzata da edifici addossati l’uno all’altro e porticati che conservano ...

Gemona / Il museo di Palazzo Elti

Con sede in palazzo Elti, il Museo civico presenta un’importante pinacoteca, ricca di opere prestigiose. Su tutte la dolcissima Madonna con Bambino di Cima da Conegliano (1496), quella di Pellegrino da San Daniele (1520 ca.) e i lacunari che ...

Gemona / La Cineteca del Friuli

Lo straordinario archivio della Cineteca del Friuli raccoglie circa 8000 pellicole tra film di finzione, documentari e cinegiornali.

Gemona / Il ‘troi dai cinccent’

È il sentiero che sale lungo le pendici ovest del Cuarnan. Nel primo tratto si snoda su un ampio ghiaione consolidato nel 1956 mediante rimboschimento con pino nero e silvestre. La sua apertura fu promossa dall’Amministrazione comunale nel 1946-47 ...

Gemona / Sella Sant’Agnese

Questa panoramica sella posta a circa 400 m di altezza divide il monte Cumieli dal Chiampon ed è raggiungibile attraverso diverse mulattiere e strade sterrate provenienti da Ospedaletto, Gemona e Venzone. Sui suoi dolci prati è adagiata la ...

Ospedaletto / Il lago Minisini

Da Ospedaletto (Gemona), in località Molino, parte una strada bianca che arriva sino a questo laghetto a forma di mezzaluna, importante luogo di riproduzione degli anfibi.

Ospedaletto / Il forte di Monte Ercole

Costruito agli inizi del ’900 su una propaggine del monte Cumieli, faceva parte del sistema di fortificazioni dell’Alto Tagliamento. Durante la ritirata di Caporetto del 1917 fu abbandonato e reso inservibile dagli stessi soldati italiani. Gli ...

Ospedaletto / Il mulino Cocconi

Situato al centro del nucleo abitato di Borgo Molino ad Ospedaletto, questo mulino ha origini antichissime ed è sede di un centro di educazione ambientale incentrato sull’acqua. È inoltre nucleo operativo dell’Ecomuseo delle acque del Gemonese, un ...

Osoppo / Il forte

Che siate naturalisti della domenica, amanti della storia, cercatori di paesaggi o nati stanchi, il ‘giretto’ sul forte, poco dispendioso in energie, fa per voi. L’ala militarista dei visitatori sarà ampiamente soddisfatta: depositi di artiglierie, ...

Osoppo / Il bosco e le sorgive dei Bars

Il bosco di Osoppo, in ampia area golenale formata dal Tagliamento, è una delle aree meglio conservate, quindi più belle, del Friuli. Acque risultive, prati smeraldini ben tenuti – ormai una rarità –, boschetti, pioppi isolati, odori delle stagioni ...

Venzone / Il borgo e le mura

Il centro di questo splendido borgo medievale, attentamente ricostruito dopo il sisma del 1976, è racchiuso da mura dotate di tre torri portaie, tra le quali spicca quella di S. Genesio, del 1309. Notevole esempio di gotico fiorito è il palazzo ...

Venzone / Il duomo

L’edificio, consacrato nel 1338, è stato completamente ricostruito dopo il 1976. Nella parte esterna sono collocate importanti sculture trecentesche, mentre all’interno sono visibili affreschi del XV secolo, il prezioso gruppo ligneo del Compianto ...

Venzone / Le mummie

Nella cripta della cappella di S. Michele sono conservate le celebri mummie, provenienti dalle tombe del duomo. Macabri reperti, ma di grande interesse scientifico, in quanto originati da un microorganismo che favorisce la disidratazione dei corpi, ...

Venzone / Il museo della terra

A Venzone si va per voglia di medioevo e per molti altri motivi. Fra i tanti ve ne è uno particolarmente solido: il Museo della terra nel palazzo Orgnani-Martina. Allestito con rara competenza da uno dei più bravi naturalisti friulani, si avvale ...

Venzone / La festa della zucca

La zucca è un polposo ortaggio autunnale noto a Venzone come cagòç. Qui ha la sua kermesse, la sua sagra, la sua festa: vi sono zucche, zucchette e zucconi di tutte le forme e dimensioni, di tutti i perimetri e di tutti i diametri, di tutti i ...

Cuoriosità

Attività e turismo

Paesaggi, storia, tradizioni, prelibatezze e attività ricreative per tutti

Famiglia

Famiglia

Sport e Natura

Sport e Natura

Cibo e Gusto

Cibo e Gusto

Cultura e Tradizioni

Cultura e Tradizioni