L’architettura svela tutti i suoi tesori

Da Latisana a Codroipo

È uno dei centri più popolosi e dinamici della Bassa Friulana, grazie anche alla sua posizione geografica invidiabile, quasi al confine tra Friuli e Veneto. Benvenuti a Latisana, cittadina fondata in epoca romana sulle rive del fiume Tagliamento, all’epoca via privilegiata per i trasporti e il commercio.

Per chi è alla ricerca di tesori da riscoprire e di bellezze architettoniche da visitare, Latisana ha in serbo un gran numero di sorprese. A cominciare dal Septifanium, che comprende ben 7 chiese: San Giovanni Battista, Beata Vergine delle Grazie, Sant’Antonio di Padova, Sant’Anna, Madonna della Strada, il Tempio Gaspari e la cappella dell’ospedale.

Per gli appassionati del mare, Latisana mette a disposizione anche il complesso turistico di Aprilia Marittima, uno dei più rinomati porti turistici dell’alto Adriatico, con tre darsene e oltre 2.500 posti barca.

A Passariano di Codroipo invece impossibile perdersi Villa Manin: complesso cinquecentesco che è stata la dimora dell’ultimo Doge di Venezia, Ludovico Manin. Attualmente ospita una zona museale di notevole interesse.

Attività e turismo

Paesaggi, storia, tradizioni, prelibatezze e attività ricreative per tutti

Famiglia

Famiglia

Sport e Natura

Sport e Natura

Cibo e Gusto

Cibo e Gusto

Cultura e Tradizioni

Cultura e Tradizioni